• TESTOMANI
  • testomele
  • TESTORUBIK
  • TESTOUOVA

Finiture editoriali

Finiture esitoriali elioticinese

Perchè le finiture editoriali

II lavoro di fotocopiatura, o di riproduzione, una volta prodotto ha bisogno di essere "assemblato" e confezionato per essere operativo e funzionale.

Estremamente importante e delicata è questa fase di produzione dove, anche i dettagli, svolgono un ruolo fondamentale sull'immagine e sull'aspetto del prodotto finito.

È la fase nella quale oltre alle operazioni di rilegatura, taglio, pinzatura, cordonatura viene fatto l'intervento di "maquillage" sul lavoro combinando con sapienza e armonia i materiali impiegati.

Questo processo che è gestito internamente all'azienda, permette di programmare con estrema precisione il lavoro con il cliente, eliminando i tempi morti che inevitabilmente si creano nelle lavorazioni affidate all'esterno.

Il metodo di lavoro

Service Point, grazie alla grande professionalità ed all'esperienza dei suoi collaboratori, è in grado di realizzare ogni progetto di finitura e di confezione.

Le attrezzature ad alta tecnologia, la gestione diretta del processo e la sua interazione con gli altri processi di produzione, permettono la migliore ottimizzazione del lavoro, con tempi di esecuzione fino a due volte inferiori a quelli consueti.

Tutto a vantaggio del cliente che sa di contare sulla sicurezza e l'affidabilità di un servizio collaudato e puntuale.

Dove serve

Finiture esitoriali elioticinese
  • Reports

  • Presentazioni

  • Progetti

  • Cataloghi

  • Manuali

  • Exibitions

  • Formazione

  • Advertising

  • Brochure

  • Promozioni

  • Mailing

  • Direct marketing

  • Bilanci aziendali

  • Leaflet

  • Espositori

  • Corner

  • Display

Cosa produciamo

La produzione è vasta e completa. Elenchiamo di seguito le lavorazioni più importanti: 

  • Rilegatura con anelli di plastica per presentazioni professionali e personalizzazione della copertina in acetato o cartoncino con o senza grafica.

  • Rilegatura con anelli di metallo, utilizzando filo a spirale per ottenere una presentazione elegante, professionale e durevole.

  • Rilegatura in brossura fresata, utilizza un'apparecchiatura ad alta velocità che può produrre fino a 1200 rilegature/ora.

  • Pinzatura a sella, ideale per la rilegatura di book, riviste, cataloghi e brochure.

  • Pinzatura industriale, offre la possibilità di rilegare manuali composti da oltre 200 fogli.

  • Fustellatura a strappo che permette di pretagliare ogni tipo di documento.

  • Taglierina industriale, multi programmabile, esegue tagli di estrema precisione, in qualsiasi formato.

  • Plastificazione lucida e opaca, in vari spessori e formati.

Macchine

Finiture esitoriali elioticinese
  • Foliant GBC

  • Eagle 65 GBC

  • GBC ProSeries 3500

  • GBC ProSerie 4500

  • PLASTITECH LW 650 R

  • PLASTITECH LW 1100 R

  • Piegatrice Faltex

  • Cordonatrice PIT/STOP AF SPEED automatica

  • Piegatrice fuori linea RIGOLI 801L

  • Rubricatrice Karl Tranklein

  • Fustellatrice a pedaletaglierina elettrica per disegni (Rigoli)taglierina Wohlemberg (misura massima cm. 92x100)

  • Taglierina Ideal 7228 (misura massima cm. 50x70)Numeratrice/zigrinatrice elettrica (Morgana)cucipiega/rifilatore NAGEL

  • Trapano 4 teste NAGEL (a pedale)

  • brossuratrice Horizon BQ440

  • Brossura poliuretano

  • GBC AP2 Ultra Automatic Punch

  • N. 2 GBC SureBind System 2 (pettini termosaldanti)

  • N. 2 GBC SureBind System 3 (pettini termosaldanti)

  • GBC WBM 34 (rilegatrice dorso metallico)

  • GBC WBM 23 (rilegatrice dorso metallico)

  • IBICO EPK 21 (dorsi plastici)

  • IBICO IBIMASTER (dorsi plastici)

  • termorilegatrici FASTBACK

  • Digibinder 60APS/SG

  • Plastificatrice Prototopic